FW 2021
Creativity that leads to innovative creations

FW 2021 - Creativity that leads to innovative creations

 

Guabello presenta la nuova collezione Fall-Winter 21, un intreccio di nuovi colori e aspetti e texture inedite, che segnano il ritmo dell’innovazione di prodotto.

Per la realizzazione della nuova collezione, si sono ispirati alla creatività, non solo nella sua più comune accezione artistica, ma soprattutto a quella forma di creatività che porta a soluzioni geniali e inaspettate, nei contesti più impensati. Un vero e proprio spirito creativo, capace di portare alla creazione di qualcosa di nuovo e inatteso, spesso fuori dagli schemi.

Persone, oggetti e qualità che lasciano il segno: sono questi gli elementi chiave che hanno ispirato la Fall-Winter 2021 firmata Guabello.

CHAPTER 1 – ISTANTLY

The secret life of Walter Mitty

Espressione di un’eleganza sempre attuale, in un servizio rapido ed esclusivo, in Istantly ritroviamo la selezione di tessuti OneFifty, OneThirty, Connoisseur e City-Zen, vere pietre miliari della collezione Guabello. La vita da eterno sognatore di Walter Mitty, ricca di immagini e sguardi di grandi fotografi, fatta di oggetti di una qualità destinata a durare, guida la creazione di una collezione dall’eleganza e dal gusto contemporanei.

CHAPTER 2 – ROYAL FLANNEL

King of the Alps

Walter Bonatti e le sue imprese hanno fatto la storia dell’alpinismo. Ogni sua avventura avveniva nel totale rispetto della natura, lo stesso principio fondamentale che segna la realizzazione dei tessuti Royal Flannel. Resistente, confortevole e morbida al tatto, la flanella Guabello combina sapientemente eleganza classica e performance natural stretch. Una bellezza di linee che solo le vette più estreme possono regalare.

CHAPTER 3 – ETERNAL

A pinch of zafferano

“Riso, Oro e Zafferano”, uno dei piatti più iconici di Gualtiero Marchesi, padre della nouvelle cousine all’italiana, è la perfetta espressione di una ricercatezza non solo nell’estetica, ma soprattutto nella selezione delle materie prime e nell’infinita maestria per la loro lavorazione. Toni speziati ed iconici per Sobrius e OneThirty per dare vita ad una vera e propria sartorialità d’uso quotidiano. Tessuti invernali per eccellenza che diventano un must-have.

CHAPTER 4 – ROARING HORSES

Fiercely driven

Quali sono gli elementi chiave al centro di qualsiasi innovazione? Ricerca dell’eccellenza e sviluppo delle idee, senza dimenticare il fattore velocità, considerato indispensabile per superare ogni limite. Per questo, per la realizzazione dei tessuti Globetrotter e Motion si è partiti dalle innumerevoli evoluzioni delle competizioni automobilistiche, arrivando addirittura a conquistare il mondo dell’elettrico. Il risultato è un vero e proprio lavoro di squadra, dalla progettazione al design, con stile ed eleganza performante.

CHAPTER 5 – LIBERA-LIEVE

Blooming colours

Il desiderio di lasciare che la natura fiorisca senza ostacoli, per affrontare la grigia monotonia della città è alla base del pensiero dell’architetto e pittore Friedensreich Hundertwasse. Lo stesso desiderio che ha segnato la realizzazione dei tessuti Libera e Lieve. Calde tonalità autunnali sono enfatizzate dalle fibre come cotone e lino. Oggi ancora più elastici, rappresentano un chiaro invita a ricercare, nella natura, la vera essenza del comfort.

CHAPTER 6 – STUDIO

Strong and pure

Fare dell’invisibile un’arte è il tocco distintivo delle creazioni di Naoto Fukasawa, dove la semplicità dell’aspetto svela una vera ricercatezza nell’essenza. Superare l’estetica per creare un delicato equilibrio che ritroviamo nella selezione di tessuti Studio, dai toni neutri e le linee pulite, con un’anima che non si cela al primo sguardo. Il loro design e i colori sobri sono la perfetta espressione della filosofia “less is more”, e l’essenzialità diventa protagonista.

CHAPTER 7 – K-EASY

Are you sure you’re on the good side?

Da Londra a San Francisco, dalla Cisgiordania all’Italia, sono tanti i muri nel mondo che hanno visto protagonisti i disegni taglienti di Banksy, sfidando lo spazio urbano. I tessuti K-Easy traggono ispirazione proprio dalla sua disruptive art: sovversivi per natura, riscrivono le regole del menswear segnando una nuova rivoluzione del look maschile.