SPRING SUMMER 21 - LIVING FABRICS

SPRING SUMMER 21 - LIVING FABRICS

 

Guabello sceglie il palcoscenico di Milano Unica per lanciare un messaggio importante: il futuro della moda è fuori dagli schemi classici, solo aprendosi a nuove soluzioni è possibile disegnare la rotta per il rinnovamento. In questa occasione, Guabello ha presentato due importanti innovazioni di prodotto: la linea K-Easy e la capsule Authentico. In generale, a livello cromatico, Guabello sceglie tonalità chiare, fresche, ma mai sgargianti. Colori naturali ed equilibrati che si sposano perfettamente alle nuance più classiche, diventando protagonisti assoluti della SS21 firmata Guabello.

K-Easy rappresenta una ricerca molto ambiziosa di tessuti a navetta con proprietà di elasticità, mano, aspetto e ripresa del tutto paragonabili a tessuti in Jersey, ma con stabilità dimensionale e facilità di lavorazione. Si tratta di un’innovativa proposta in cui l’eccellenza della lana viene portata a più elevati livelli di performance, che abbatte definitivamente i confini tra formale e informale. Anche in questa occasione, è stato Stefano Ughetti, del brand CAMO, a dare forma ai tessuti della collezione Guabello. K-Easy ha quindi dato vita a quattro outfit, Wide, Classic, Beach e Air, dal carattere ben definito, in un costante confronto tra eleganza e casual. Il nuovo formale raccontato da Guabello si compone di tessuti poliedrici, in grado di accompagnare coloro che guardano ad un nuovo menswear per riscrivere le regole dell’eleganza contemporanea.

Performance, ma anche sostenibilità, trovano la sintesi perfetta nella capsule Authentico, realizzata esclusivamente con lane merino selezionate e certificate Authentico. Una selezione di tessuti in cui ad essere garantita non è solo la tracciabilità dell’intero processo produttivo, dall’allevatore al tessuto, ma anche un fondamentale rispetto della salute dell’animale.

Milano Unica si trasforma, quindi, in un concept sul futuro che non conosce limiti e regole già scritte, ma invita a liberare la propria natura per trovare nuove soluzioni e opportunità- e per simboleggiare in maniera forte e chiara questo invito, Guabello ha accolto i propri ospiti in uno stand dove la natura si prenderà i propri spazi, invadendo letteralmente questo importante palcoscenico.